Corso OSCOM 2016

Creatività come motore di sviluppo

Ai Dirigenti degli Istituti interessati

Si può lavorare alla stampante 3d con i docenti  a scuola o in laboratorio CREAMI della Facoltà di Ingegneria (sede di Piazzale Tecchio, di fronte alla fermata della Cumana)

I docenti iscritti possono scegliere tra due alternative per la prova finale tra la SEZIONE DIDATTICA – O – la SEZIONE INGEGNERIA concludendo con:

  1. Una tradizionale tesina o test da sostenere in data concordata con le singole scuole prima dell’inizio del nuovo anno scolastico sugli argomenti del corso
  2. Una programmazione disciplinare o multidisciplinare per un prodotto multimediale da realizzare in classe nell’anno successivo nei laboratori HIGGS entro il mese di febbraio, così da partecipare al premio DOCARTE  2017. Chi desidera che l’attestato valga per l’anno in corso sarà giudicato sulla base del progetto e degli accordi assunti in vista della realizzazione finale del prodotto. I laboratori HIGGS realizzano prodotti nelle stesse due sezioni tra cui i docenti scelgono per la prova finale. La scelta del docente tiene conto delle proprie discipline e competenze, ma anche dell’età degli allievi e dell’indirizzo scolastico. Entrambe le sezioni prevedono la realizzazione di prodotti in:
    1. DIDATTICA un prodotto Documentario Disciplinare o Territoriale
    2. INGEGNERIA un prodotto Additive Manufacturing/Reverse Engineering

Si ricorda di iscriversi nel sito di ingegneria in cui trovare le lezioni del corso del prof. Martorelli. Sarà fornito il numero della classe del corso per interagire. Le lezioni di didattica sono in abstract in questo sito e poi nel libro di testo La didattica della Bellezza. Il silenzio del fare vol. II; la prova orale o scritta riguarda in particolare l’introduzione e la sezione del volume che riguarda l’indirizzo scolastico.