Arte di ragionare

Arte di Ragionare (DiversaMente) – Focus group in classe – Discutere ed argomentare in modo veloce.

Coltivare la mente è meditare con arte: ragionando, percependo, creando… tutte attività metodiche, che vanno programmate in step successivi per lasciare ad ogni fase il suo senso. Educare la DiversaMente riesce solo con un’attività continua, dai piccoli ai grandi.

A questo scopo si rivolge la formazione estetica, rivolta non solo alla storia dell’arte ed alla capacità artigiana: piuttosto alla capacità di educazione percettiva e cognitiva al mondo di oggi, dove l’immagine e l’artefatto impongono un cambiamento radicale della didattica in tempi brevi.

La continuità nell’educazione della DiversaMente è stata in sperimentazione all’Istituto OZANAM, dir. L. Talarico, C. Nardi nel 2017

La diversa abilità di un ipovedente è in sperimentazione già dagli scorsi anni all’IPIA COLOSIMO, con la visita e la rappresentazione teatrale su Pompei ed una serie di altre iniziative. Abbiamo proposto la realizzazione dello scritto e della voce di un documentario dedicato alla bellissima struttura architettonica dell’Istituto.

Dal 2013 l’attività dei laboratori a scuola continua il suo percorso; l’EXPO, il laboratorio evento, dopo PALAZZO REALE e il MUSEO DI CAPODIMONTE nel 2015 si sposta a SANT’ANIELLO A CAPONAPOLI ed alle sue sculture, con il progetto di riprodurle con la stampante 3D grazie al protocollo d’intesa con la cattedra di Ingegneria Industriale e il Centro di Qualità di Ateneo della Federico II.

MAZE DiversaMente 2015 progetto

Augmented Teaching (Introdurre la stampante 3d a scuola)

versione 2016